Home Su

 

 

Macchina per la rettifica di particolari in ceramica.
La quota di rettifica viene calcolata in automatico in funzione della misura dell'elemento in cui va inserito il particolare.

Principali caratteristiche

  • Gestione della macchina mediate PC e software dedicato.
  • Macchina suddivisa in due teste di rettifica separate ed autonome.
  • Misura mediante tastatori Marposs dell'elemento in cui devono essere inseriti i particolari in ceramica una volta rettificati.
  • Rettifica degli elementi in funzione della quota calcolata. La rettifica viene eseguita mediante una mola diamantata montata su elettromandrino movimentato verticalmente per mezzo di un asse controllato.
  • Misurazione della corretta lunghezza dell'elemento rettificato mediante tastatori Marposs.
  • Salvataggio di tutti i risultati di produzione.
  • Invio via e-mail dei risultati di produzione.

Per qualsiasi informazione scrivere a info@bnc-automazione.it